Proposta di matrimonio ricevuta? Ecco come procedere!

Finalmente ci siamo! Il giorno della proposta di matrimonio è arrivato e scommettiamo che stai passando le ore lustrandoti gli occhi alla vista del tuo anello di fidanzamento! Come biasimarti! Hai appena vissuto uno dei momenti più belli della tua vita, e pensa che questo è solo l’inizio!

Ora ti aspetta un lungo percorso fatto di sopralluoghi, prove menù e scelte di stile che ti porteranno dritta dritta al giorno del tuo matrimonio!

E se pensi che ci vorrà ancora tantissimo, vogliamo rassicurarti: il tempo dei preparativi volerà, e in un battibaleno ti troverai la mattina delle tue nozze a pensare “Caspita! Siamo già a quel giorno?

Ma ora andiamo con ordine! Prima di quella data c’è ancora molto tempo e molte cose da fare.
Ed è fondamentale farle tutte nell’ordine giusto, senza farsi prendere nè dall’euforia nè dal panico!

Questo perché incominciare con il piede sbagliato può portarti a conseguenze come

– Bloccare una location, un catering, un musicista, un abito, o in qualsiasi servizio che non fa per te.
– Sforare il budget oltremisura.
– Organizzare un matrimonio caotico e senza nessun apparente senso logico.

Non è questo che vuoi, e non è questo che noi vogliamo per te!

Ecco perché, dopo averti fatto le doverose congratulazioni per il tuo fidanzamento… ci buttiamo subito nell’argomento di oggi, elencando quali sono i primi 4 step da fare per organizzare un matrimonio correttamente!

Leggi l’articolo fino alla fine… perchè a questi 4 step, ne aggiungeremo uno bonus di cui nessun fornitore ti parlerà mai!

Scegli una data

Probabilmente questo non ti sorprenderà affatto, ma è un passaggio che spesso viene considerato poco. La scelta della tua data di nozze non deve essere fatta a caso, deve infatti tener conto di alcuni fattori. 
Innanzitutto devi scegliere se sposarti durante il weekend o durante la settimana lavorativa. E già questa è una scelta importante, perché inciderà sia sulla disponibilità dei fornitori (in termini di presenza) sia sul costo del fornitore (generalmente, i giorni in settimana sono più economici per molti servizi wedding).

Inoltre devi scegliere una stagione tra le 4, e attenta: non pensare che estate o primavera siano le risposte automatiche a questa domanda!
Se ad esempio, hai sempre sognato di sposarti con un abito da sposa a manica lunga, circondata dalla tipica atmosfera natalizia, tra luci, candele e profumo di cannella, probabilmente dovresti prendere in considerazione l’idea di un matrimonio invernale (prova a leggere QUESTO articolo a tal proposito!)

Utilizza (intelligentemente!) i social

Instagram, Pinterest, Google eccetera, sono ottimi strumenti per trovare degli spunti per definire uno stile di matrimonio. Tuttavia ricorda che devono solamente fungere da bussola, e non da verità assoluta!

Ciò che vedi online, o ciò che va di moda, non è legge. Ricordati che parliamo del tuo matrimonio, del giorno più importante della tua vita. È quindi fondamentale che tu segua solamente ciò che piace a te.
Ben vengano i consigli, ma mai le imposizioni, specie se arrivano da internet! 

Stila un budget 

Anche definire un budget è una buonissima norma durante l’organizzazione di un matrimonio.
Specialmente perché il mondo del wedding è ricco di proposte meravigliose, soprattutto per quanto riguarda gli accessori (come il photobooth professionale, ad esempio).
Queste spese potrebbero però persuaderti a risparmiare su servizi come il cibo (che è una delle carte vincenti di un matrimonio, su cui non ti consigliamo di lesinare!), il tuo abito da sposa o la scelta della tua location dei sogni.
Avere un budget ben definito, ti aiuterà a dare la giusta priorità ai servizi più importanti, lasciandoti successivamente modo di scegliere tutti gli accessori.

Fai una lista delle location che vorresti visitare

Le location di matrimonio sono moltissime e visitarle tutte non ti sarà possibile. Per questo, appunta su un quaderno quali sono i requisiti necessari che una location deve avere per essere tenuta in considerazione (ad esempio l’utilizzo in esclusiva, la cucina interna, il personale preparato, …) e seleziona solo quelle che rispondono a questi requisiti.
Fissa successivamente tutti i sopralluoghi e non aver paura di domandare ai vari location manager tutte le domande che ti vengono in mente.

Nota bene: potresti aver l’impressione che alcune domande siano banali. Non è così! È il tuo primo matrimonio, è tuo pieno diritto avere tutte le informazioni che ti servono!

Se vuoi approfondire l’argomento, leggi il nostro articolo “I trucchi per scegliere correttamente la tua location di nozze” !

BONUS! Fai attenzione al personale!

Questa è una chicca che nessun fornitore di matrimonio ti svelerà mai. Ma è fondamentale per la buona riuscita di una giornata di nozze! 

Puoi trovare il miglior ristorante del mondo, che possa vantare di avere in cucina uno chef stellato. Ma questo non sarà sufficiente a rendere il tuo matrimonio unico. Infatti, qualora questo servizio di catering o banqueting fosse guidato da un manager scontroso, burbero, che non sa scendere a compromessi e che non sorride mai ai suoi sposi, dicci: pensi che sarebbe un piacere vederlo durante le prove? O direttamente il giorno del tuo matrimonio?
È per questo motivo che il nostro ultimo consiglio è di scegliere con la testa, ma soprattutto con il cuore! Circondati di persone (in questo caso fornitori) che sia piacevole avere intorno, che sappiano trattarti nel migliore dei modi, e che ti facciano sentire il desiderio di collaborare con loro.

Ed è a questo proposito che ti invitiamo a Villa Fabiana, a conoscere la nostra famiglia!
Puoi richiedere la tua consulenza gratuita cliccando sul link qui sotto!

PRENOTA ADESSO LA TUA CONSULENZA!

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart